Nuove piante per il giardino

Il Giardino della Valle si aricchisce di nuove piante, per rimanere unico e speciale in ogni stagione.

Infatti, a seguito del taglio palme, come già concordato dal Consiglio dell’Associazione “Il Giardino della Valle” e approvato da Pupa, a fine novembre sono stati messi a dimora nuovi arbusti e piante per garantire ulteriore interesse botanico e stagionale al Giardino della Valle.

Molte delle specie sono o erano già presenti al Giardino, altre sono state scelte per il loro interesse constante nelle varie stagioni.

Tra queste una farnia (Quercus robur), che sarà piantato nella parte alta in onore e memoria di Nonna Pupa, purtroppo scomparsa nel novembre 2019.

Ecco alcune le specie acquistate in parte grazie ad un contributo del Comune di Cernobbio, in parte grazie al premio “Comuni fioriti” vinto da Nonna Pupa nel 2018:

Amelanchier lamarckii (pero corvino)
Arbutus unedo (corbezzolo)
Carpinus betulus (carpino)
Chamaerops humilis (palma di San Pietro)
Cornus alba ‘kesselringii’ (corniolo bianco)
Cornus florida ‘rubra’
Corylus avellana (nocciolo)
Crataegus monogyna (biancospino)
Hamamelis x intermedia westerstede (Nocciolo d’america,o delle streghe)
Lagerstroemia ‘apalachee’
Malus gorgeous (melo ornamentale)
Myrtus communis (mirto)
Osmanthus fragrans (osmanto odoroso)
Prunus incisa ‘kojo no mai’ (ciliegio ornamentale)
Punica granatum (melograno)
Philadelphus ‘virginal’ (filadelfo)
Phillyrea angustifolia (ilatro sottile)
Quercus robur (farnia)
Rosa banksiae ‘purezza’
Rosa rugosa
Spartium junceum (ginestra odorosa)
Sorbus aucuparia (sorbo degli uccellatori)
Tamarix gallica (tamerice comune)
Teucrium fruticans ‘azureum’ (camedrio femmina)
Ulmus minor jacqueline hillier (olmo)
Viburnum opulus sylvie (pallon di maggio)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi